CONSULENZA POSTURALE

Questa consulenza si prefigge di analizzare la predominanza ipertonica/retrattile di talune catene muscolari che sono responsabili di ben precisi atteggiamenti o nei casi più strutturati di deformazioni e dolore.

Durante tale visita verranno individuate le zone di maggior interesse posturale che necessitano di aggiustamenti o correzioni. Molto spesso in queste aree “squilibrate” è presente dolore, disagio o blocco funzionale.

Verranno inoltre studiati i gesti lavorativi e/o sportivi che ripetuti quotidianamente, ma in modo non del tutto ergonomico, possono essere la concausa del persistere di atteggiamenti posturali scorretti o di sintomatologie dolorose.

Analizzata la zona alterata posturalmente e la zona di sconforto verranno dati suggerimenti pratici per aiutare a prendere coscienza dello squilibrio in atto.

Talvolta la zona di sconforto coincide con la zona alterata ma in altri casi può localizzarsi in un differente distretto corporeo per compensare al disallineamento posturale.

Qualora si vorrà affrontare la correzione delle alterazioni posturali si imposterà un protocollo di intervento mirato alla problematica individuale.

Le tecniche utilizzate per il raggiungimento di tale obiettivo sono:

Rieducazione Posturale Globale metodo Souchard (R.P.G.)®

rieducazione posturale globale

Tecnica miofasciale di Bowen®

Tecnica miofasciale di Bowtech

Approccio di osteoterapia metodo S.H.R.® (Spinal Holografic Release)

Approccio di osteoterapia metodo S.H.R.® (Spinal Holografic Release)

Consulente:

Canclini Elvia, fisioterapista